FAMIGLIE NOBILI DI

CONVERSANO

ISTITUTO NOBILIARE ITALIANO

 

 

Abadone

Nobili d Conversano; Nobili di Bitonto. Arma: Spaccatto, nel primo

d’argento, a tre selle d’azzurro; nel secondo scaccato d’argento e di rosso.

Abbate

Nobili di Conversano. Arma: Spaccato di verde e d’argento.

Accolti

Conti Palatini; Nobili di Conversano; Nobili di Rutigliano. Arma: inquartato: nel primo d’argento a due fasce di rosso, alla bordura d’ azzurro caricata di otto stelle d’oro; nel secondo d’azzurro al capriolo rovesciato e sormontato da una stella d’otto raggi, il tutto d’oro, al capo cucito d’azzurro caricato da tre gigli d’oro divisi dai quattro pendenti di un labello rosso; nel terzo d’azzurro a due serpenti d’oro intrecciati in palo, le teste affrontate e sormontate ciascuna da un corona all’antica d’oro, alla ascia dello stesso caricata di altre stelle di sei raggi del campo attraversante sul tutto; nel quarto d’azzurro al castello fondato sopra un ponte arcuato sorretto da un piliere, e sostenuto da due leoni affrontanti e cimato da un ‘aquila uscente, il tutto d’oro.

 

Acquaviva D’Aragona

Conti di Conversano; Conti di Castellana; Marchesi di Bitonto; Duchi di Casalaspro; Duchi di Pietra Galla; Duchi

di Gravina; Duchi di Noci; Duchi di Nardò; Duchi di Atri; Nobili di Rutigliano; Don  e Donna. Arma: inquartato: nel 1° e nel 4° partito di quattro tratti: a)d’ Aragona; b) d’ Ungheria; c) d’ Angio’; d) di Gerusalemme. Nel 2° e nel 3° d’ Acquaviva.

 

Ada- Morier

Conti di Conversano. Arma: d’azzurro,alla testa di Moro, al naturale, cinta i un turbante di rosso, e accompagnato in campo, a destra, da una cometa d’oro.

   

Alemagna (d’)

Nobili di Conversano; Nobili di Bari; Nobili di Minervino; Nobili di Gravina; Nobili originari di Alemagna. Arma: Di rosso, a due gemelle d’oro, accompagnate da otto merlotti d’argento, disposti tre in campo, tre in punta, e due fra le gemelle, sul tutto di Durazzo, che e’: d’azzurro, caricato di sei gigli d’argento, disposti 3, 2,1, con un lambello di tre pendenti di rosso nel capo.

 

Alfarano - Capece

Nobili di Conversano; Nobili di Rutigliano, originaria dell’Epiro. Arma: di rosso al crescente d’azzurro accompagnato da tre stelle del medesimo.

 

Aloisio – Luisi

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, al leone rampante d’argento, tenente nella branca destra un giglio d’oro.

 

Altavilla

Conti di Conversano, illustre famiglia Normanna, che possedette la Signoria di Paglia, ecc. Arma:  D’azzurro, alla banda scaccata d’argento e di rosso, di due fila.

 

Ambruso (d’)

Nobile di Conversano; Nobile di Monopoli. Arma: D’argento a due leoni addossati e coricati, sostenenti sul dorso una torre merlata al naturale.

 

Amendoni

Nobili di Conversano; originari di Casamassima. Arma: D’ azzurro al leone rampante d’oro.

 

Amico(d’)

Nobili di Conversano; Nobili di Barletta; Nobili di Mola. Arma: D’ azzurro alla croce d’oro.

    Anceribus (d’)

Nobili di Conversano, originari di Napoli. Arma: Inquartato : nel primo e quarto d’azzurro, al leone coronato d’oro; nel secondo e terzo d’argento, a tre bande di rosso.

 

Andria (d’)

Nobili di Conversano; d’origine napoletana. Arma: D’ argento, alla banda accompagnata da sei rose; il tutto d’oro.

 

Anelli

Nobili di Conversano; Nobili di Adria. Arma: D’azzurro, a tre monti nero sormontati da un sinistrocherio al naturale, uscente dal canton destro dello scudo, vestito di rosso e tenente nella mano un anello d’oro; il tutto sinistrato da un albero di quercia, sradicato di verde, e accompagnato nel capo da tre stelle di sei raggi, d’oro.

 

Ardito

Nobili di Conversano, originaria lombarda. Arma: D’ azzurro, alla fenice sulla sua immortalita ‘ fissante un sole orizzontale a destra; il tutto d’oro.

 

Arponi

Nobili di Conversano, Nobili di Monopoli, originaria napoletana. Arma: D’argento, ad un uccello di nero.

 

Attolini

Nobili di Conversano, Nobili di Modugno, Patrizi di Bari, originari di Ceglie del Campo. Arma: D’azzurro, al leone rivolto, sinistrato da un’ aquila spiegata di nero.

 

Badono

Nobili di Conversano. Arma: D’argento, al leone di rosso.

 

Balzo(del)

Conti di Conversano, Conti di Bisceglie, Conti di Bitonto, Conti di Noja, Conti di Giovinazzo, Conti di Triggiano, Duchi di Andria, Principi di Altamura, Principi di Molfetta, Signori di Acquaviva, Bari, Capurso, Casamassia, Castellana, Castiglione, Gioia, Locorotondo, Minervino Murge, Montrone, Noci, Ruvo, Turi, Buterrito, Casabattula, originari di Provenza. Arma: Di rosso, alla stella crinita d’argento di sedici raggi.

 

Barbiano del Cuneo

Conti di Conversano, Conti di Giovinazzo, Signori di Casamassima. Arma: Scaccato d’argento e di rosso, al capo d’argento, caricato da una croce del secondo.

 

Basile o Basili

Nobili di Conversano, Nobili di Capurso, Patrizi di Bari. Arma: D’azzurro, al leone d’oro, lampassato di rosso, e tenente fra le brache un’ accetta, manicata dello stesso.

 

Bassavilla

Conti di Conversano, Conti di Monopoli, Signori di Rutigliano, Terlizzi, Noja, Ceglie, Polignano, Barletta, Minervino,  originari normanni. Arma: D’azzurro,a due ippogrifi, con e ali spiegate d’oro, contro frontati e contro rampanti una colonna d’argento, sormontati da un globo sostenente una croce potenziata d’oro, il tutto poggiato su di una terrazza di verde.

 

Bassi

Nobili di Conversano ,originari di Milano. Arma: Interzato in fascia, nel primo d’oro, all’aquila di nero, coronata del campo, nel secondo d’argento, alla croce di rosso, nel terzo di rosso e d’oro inquartato in croce i S. Andrea.

 

Bianchi

Nobili di Conversano, Nobili di Fasano, Patrizi di Trani, originari di Corato. Arma: Inquartato: nel 1 e 4 d’azzurro, alla fascia d’oro, accompagnata in campo da tre gigli dello stesso, e in punta da una colomba d’argento, tenente nel becco un ramoscello d’olivo di verde, posata sopra un monte di tre cime dello stesso; nel 2 e 3 partito d’oro e d’azzurro, alla banda d’argento, caricata di tre teste di drago di rosso, linguato dello stesso. Sul tutto d’argento, a due bade di rosso.

 

Brienne

Conte di Conversano, originari di Francia. Arma: Inquartato; nel 1 e 4 d’azzurro, seminato di plinti d’oro, al leone dello stesso attraversante; nel 2 e 3 d’oro, alla croce patente di rosso.

 

Caldora

Nobili di Conversano, Nobili di Noci, Nobili di Rutigliano, Nobili di Casamassima, Nobili di Capurso, Nobili di Montrone, Nobili di Noja, Nobile di Gioia del Colle, Nobile di Castellana, Nobile di Cassano Murge, Nobile di Bitonto, Barone d’acquaviva, Duca di Bari, originari di Francia. Arma: Inquartato d’oro e d’azzurro.

 

Capone

Nobili di Conversano. Arma: D’ azzurro, atre monti di verde, quello di mezzo sostenente un pino al naturale.

 

Capriata

Baroni del  Contado di Conversano nel 1187, ‘origine normanna. Arma: Di rosso alla banda d’oro, caricata di tre R di nero, col capo dell’impero.

 

Capua (di)

Conti di Conversano, Patr. e Duchi di Giovinazzo, Baroni del Colle, Baroni di Sannicandro, Principi di Molfetta. Arma: D’argento, alla gemella in banda d’oro.

 

Capulli

Nobili di Conversano. Arma: D’oro, alla testa d’orso di nero.

 

Carelli

Nobili di Conversano. Arma: D’argento, al monte di tre cime d’azzurro, movente dalla punta, e sormontato da tre stelle d’oro, ordinate in fascia.

 

Cifo

Baroni del Contado di Conversano. Arma: D’azzurro, al levriero d’argento, coronato d’oro, rampante sopra un monte di tre cime di verde, movente dal lato dello scudo; al capo cucito d’azzurro, caricato di tre gigli d’oro.

 

Clemenzia

Nobili di Conversano, Nobili di Monopoli, D’origine siciliana. Arma: D’ azzurro, a tre sbarre d’ oro, accompagnate nel campo da un calice accostate da due stelle ed attraversate da un banda, il tutto d’ oro.

 

Closa

Baroni del Contado di Conversano ( 1187), originari di Francia. Arma: D’azzurro, al muro merlato d’ oro, accompagnato in punta da uno sprone dello stesso.

 

Coletta o Colletta

Nobili di Conversano, Nobili di Giovinazzo, Nobili di Molfetta, d’ origine cremonese. Arma: D’azzurro, alle fasce d’ argento, accompagnate in campo da  tre rose di rosso, ordinate in fascia, ed in punta da tre monti di verde.

 

Contini

Nobili di Conversano. Arma: Spaccato: nel primo d’azzurro, all’ aquila spiegata d’oro, coronata dello stesso; nel secondo d’ oro, alla croce scorciata di rosso.

 

Cupersano

Nobili di Conversano, Nobili di Bitonto. Arma: d’azzurro, a tre cipressi d’oro, posti in fascia.

 

Damiani

Nobili di Conversano, Nobili di Gravina, originari di Pozzuoli. Arma: d’azzurro, a due sbarre, abbassate sotto una riga sormontata da tre teste umane, coronate all’ antica, il tutto d’oro.

 

Domininardi

Nobili di Conversano. Arma: d’ azzurro, al leone d’oro rampante tenente nella  branca destra anteriore un ramo di palma al naturale, e sostenuto da un monte di tre cime verdi, il tutto accompagnato a destra da due stelle d’argento, una sull’altra, e a sinistra  da un crescente dello stesso, al capo  d’oro caricato di un ‘aquila bicipite di nero uscente, e sostenuto da una fascia di rosso, caricata di una stella d’argento.

 

Durante

Nobili di Conversano, originari d’ Acquaviva delle Fonti. Arma: D’ oro, alla banda d’azzurro, caricato di tre stelle del campo, accompagnato in campo da un’aquila d’argento, spiegata e bicipite, ed in punta da un cervo correte di nero.

 

Eboli (d)

Nobile di Conversano, Nobile di Monopoli, originari di Spagna. Arma: Spaccato, inchiavato d’argento e di nero.

 

Enghien (d)

Conti di Conversano, Conti di Noci, Conti di Turi, Conti di Castiglione, Conti di Casamassima, Signori di Acquaviva, Signori di Cassano, originari di Francia. Arma: Grembiato d’argento e di nero, di dieci pezzi, ciascun grembo di nero caricato di tre crocette ricrociate d’oro,con i piedi verso il cure dello scudo.

 

Episcopi

Nobili di Conversano,Nobili di Molfetta, orinari di Capua. Arma: Trinciato, inchiavato d’oro e di rosso.

 

Esperti

Nobili di Conversano, Nobili di Molfetta, Nobili di Monopoli, Nobili di Barletta, originari di Bergamo. Arma: D’ azzurro, all’ albero d quercia, terrazzato di verde, con una colomba al naturale ferma sulla cima; al grifo d’argento legato, pel collo, al tronco dell’albero, col laccio di rosso.

 

Ferrari

Nobili di Conversano, Nobili di Monopoli, originari di Fasano. Arma: D’ azzurro al compasso aperto in capriolo, accompagnato in campo da tre stelle di sei raggi, male orinate ed in punta da un monte di tre cime movente dalla punta, i tutto d’oro.  

   

 Gaetani

Nobili di Conversano. Arma: Inquartati il primo e il quarto d’oro, a due gemelle ondate d’azzurro, nel secondo e terzo d’azzurro, all’aquila d’argento, coronata d’oro.

 

Giuliani

Nobili di Conversano, Nobili di Polignano, originari di Cotrone. Arma: D’ azzurro, alla banda d’ argento, caricata di tre ghiade di verde cappucciate  d’ oro, sormontate da un albero di quercia, sfrondate, al naturale, ed accostate in punta da un leone passante d’ oro.

 

Glorioso

Baroni del contado di Conversano. Arma: Spaccato, nel primo d’azzurro, ad una donna mora ignuda, posta di fronte, attorcigliata di rosso, uscente,nel secondo scaccato di rosso e d’argento di cinque file.

 

Imberlino

Nobili di Conversano. Arma: D’ azzurro, a due leoni d’ oro, sormontati da un cappello vescovile dello stesso e affrontati.

 

Ippolito

Nobili di Conversano, Nobili di Molfetta, Nobili di Monopoli, originari di Mantova. Arma: Semisaccato – partito, nel primo d’argento e di rosso, al leone d’ oro, rivolto, guardante un sole d’oro, posto nel capo, a destra, nel secondo d’argento, a tre bande d’oro.

 

Jatta

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, a due fasce abbassate  d’oro, la prima sostenente un gatto passante a naturale, la seconda caricata di un occhio umano al naturale, il tutto sormontato in capo da un giglio d’oro fra due stelle di sei raggi dello stesso.  

 

Laricchiuta

Nobili di Conversano, originari di Avellino. Arma: D’ argento, all’ancora di rosso, accompagnata nel canton destro del capo da una stella di cinque raggi d’azzurro, ed in punta da un mare dello stesso.  

Lenti

Nobili di Conversano, Nobili di Noci, originari della Lombardia. Arma: D’azzurro, alla fascia d’ argento, accompagnata in campo da una rosa di rosso ed in punta da un monte di tre cime di verde.

 

Lepore

Nobili di Conversano, Nobili di Molfetta, originari della Lombarda. Arma: D’azzurro, alla fascia d’argento, accompagnata in campo da un giglio ed in punta da una rosa pure d’argento.

 

Lipari

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, a due leoni confrontanti d’oro, sostenuti da una pianura di verde e sormontati nel campo da un sole accompagnato da tre stelle, male ordinate, di cinque raggi, il tutto d’oro.

 

Longo

Nobili di Conversano, Nobili di Modugno, Nobili di Castellana, originari di Napoli. Arma: D’azzurro, alla fascia d’oro, accompagnata da tre stelle di otto raggi dello stesso.

 

Lussemburgo

Conti di Conversano, originari della Lorena. Arma: D’argento, al leone di rosso, la coda biforcata, annodata, e passante in croce di S. Andrea, armato, lampassato, e coronato d’oro.

 

Manieri

Nobili di Conversano, originari del Castello di Bazzano. Arma: Spaccato, nel primo d’oro, a mezz’aquila di nero uscente, nel secondo d’azzurro, a tre pali d’argento, con la fascia dello stesso, caricata di tre stelle di rosso e attraversate nella partizione.

   

Manuzzi

Nobili di Conversano. Arma: Bandato d’argento e d’azzurro.

 

Margaritonna

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, alla corona di margherite, fogliata e fiorita al naturale.

 

Martinelli

Nobili di Conversano, Nobili di Rutigliano. Arma: Partito, nel primo d’azzurro, al montone al naturale saliente sopra un monte di verde, posto al canton sinistro della punta, e guarante una stella d’argento di sei raggi, posta nel canton destro del capo, nel secondo spaccato d’azzurro, al pino di verde, e di rosso pieno, alla fascia d’argento caricata di tre ricci di nero passanti.

 

Martucci

Nobili di Conversano, Nobili di Bitonto, Nobili d’ Altamura, Nobili di Valenzano, Nobili di Giovinazzo. Arma: D’azzurro, al leone al naturale, coronato d’oro, sostenuto da una terrazza di verde.

 

Medico

Nobili di Conversano, Nobili di Cassano Murge. Arma: Partito, nel primo fasciato- ondato d’azzurro e d’oro, nel secondo di rosso pieno.

 

Michele

Nobile di  Conversano. Arma: Di nero a sei torri d’oro, quattro e due.

 

Missanello

Baroni del  Contado di Conversano. Arma: D’azzurro, a cinque losanghe, poste uno, tre, e uno.

 

Monaco

Baroni del Contado di Conversano. Arma: D’azzurro, alla fascia d’oro, sormontata da un leone uscente, ed accompagnata in punta da una fiamma al naturale.

 

Montemanove

Baroni del  Contado di  Conversano. Arma: D’azzurro, a tre monti di verde, sormontati nel capo a destra da un crescente rivolto d’argento e a sinistra  da una stella di otto raggi d’oro.

 

Monti

Nobili di Conversano, Nobili di  Gioia del Colle. Arma: D’oro, alla croce patente di nero, caricata nel braccio superiore da un lambello di tre pendenti di rosso.

 

Morellano

Nobili di Conversano, Nobili di Terlizzi. Arma: D’azzurro, a due morene, poste in fascia l’una sull’ altra, al naturale, e accompagnate sul campo da due stelle di otto raggi d’oro, ed in punta da un mare al naturale, ondato d’argento.

 

Morese

Conti di Conversano. Arma: D’azzurro, alla testa di moro al naturale, cinta di un turbante di rosso e accompagnato in capo, a destra, da una cometa d’oro.

 

Morisco

Nobili di Conversano, Signori di Mola di Bari. Arma: Palato d’azzurro e d’argento, col capo del secondo, caricato da una croce scorciata di rosso.

 

Musti

Nobili di Conversano. Arma: D’argento al crescente d’azzurro, sormontato nel capo da un giglio dello stesso.

 

Narracci

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, a tre corone d’oro, poste due, e uno, e sul punto d’onore una cometa  dello stesso, ondeggiane in banda.

 

Nave

Conti di Gioia del Colle, Nobili di Conversano, Signori di Turi, Signori di Castellana. Arma: Bandato-ondato d’oro r di rosso di sei pezzi.

   

Orsini

Duchi di Bari, Duchi di Gravina, Principi di Taranto, Conti di Conversano. Arma: D’oro a tre bande di rosso.

 

Pannicella

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, ad un leone rampante, accompagnato in capo da due rami di palma al naturale, messi in croce di S. Andrea ed attraversati da una corona radiata ed in punta da una stella di sei raggi, il tutto d’oro.

 

Parente

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, ad un lauro sradicato di verde, sormontato nel capo da un sole raggiante ‘oro.

 

Pascale

Nobili di Conversano, Nobili di Bitonto, Nobili di Giovinazzo, Nobili di Molfetta, originari di Spagna. Arma: D’oro, a quattro pali di rosso, con l’agnello pasquale al naturale passante.

 

Pellegrini

Nobili di Conversano. Arma: D’Azzurro, al sinistroccherio armato d’oro, movente dal fianco sinistro dello scudo,e tenente un falcone pellegrino dello stesso.

 

Pentasuglia

Conti, Baroni di Ribera, Signori d’Aragona, Patrizi Bizantini, Nobili di Conversano, Nobili di Valenzano, Nobili di Rutigliano, Nobili di Locorotondo, Nobili di Bitritto, Nobili d’origine greca, Cav. Ereditari, Don e Donna. Arma: nel primo e nel quarto d’oro a cinque losanghe nere poste 1°, 3°, 1°; nel secondo e terzo d’azzurro al leone d’oro armato e lingiato di rosso.

 

Pentasuglia di Cuia d' Aragona

Principi di Cuia, Conti, Baroni di Ribera, Signori d’Aragona, Patrizi  Bizantini, Nobili di Conversano, Nobili di Valenzano, Nobili di Rutigliano, Nobili di Locorotondo, Nobili di Bitritto, Nobili di Bari, Nobili d’origine greca, Cav. Ereditari, Don e Donna. Arma: nel primo e nel quarto d’oro a cinque losanghe nere poste 1°, 3°,1°; nel secondo e terzo d’azzurro al leone d’oro armato e linguato di rosso.

 

Puteo

Nobili di Conversano, originari di Nizza. Arma: D’oro, al pozzo di rosso, accostato da due draghi alati di verde, affrontati e posti in palo, le code passanti in  croce di S. Andrea.

 

Re

Nobili di Conversano, Nobili di Gioia del Colle, Nobili di Bari. Arma: D’azzurro, alla figura di un Re, vestito di porpora, e ammantato d’ermellino, con scettro e corona d’oro.

Renzo

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, al leone coronato d’oro, rampante, sostenuto da un monte di verde e accompagnato in campo da tre gigli pure d’oro, massi in fascia.

 

Roto

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, ad una ruota d’oro, di otto raggi.

 

Rutigliano

Nobili di Conversano, Nobili di Bitonto. Arma: D’azzurro, alla banda d’oro circondata da sette spade d’argento, guarnite d’oro, le punte in basso, quattro nel campo e tre nella punta.

 

Salerno

Nobili di Conversano, Nobili di Bitonto, originar di Napoli. Arma: D’azzurro, al leone rivoltato, sostenuto da una roccia di tre cime e accompagnato da tre stelle ordinate nel campo, alla sbarra attraversante sul leone, il tutto d’oro.

 

Sanitate

Nobili di Conversano, Nobili di Rutigliano, Nobili di Mola di Bari, originari di Spagna. Arma: Spaccata, nel primo d’argento, al cinghiale passante di nero, al secondo d’azzurro, a tre bande d’oro.

 

Santangelo

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, alla banda d’argento, accostato in campo da una piccola macina d’oro.

 

Silvestrs

Nobili di Conversano, Nobili di Bisceglie. Arma: Partito; nel primo dei redentori, nel secondo d’azzurro, ad una pianura di verde sostenente un albero di quercia al naturale ed una pecora pascente d’argento.

 

Soria

Baroni, Nobili di Conversano, Nobili di Gioia del Colle. Arma: Spaccato, nel primo d’azzurro, al leone uscente d’oro, nel secondo d’argento, a te bande di rosso.

 

Stancione

Nobili di Conversano. Arma: Spaccata d’oro e di rosso, alla fascia d’azzurro attraversante, il primo caricato da un ‘aquila di nero, coronata del campo.

 

Taccone

Nobili di Conversano, Nobili di Castellana, originari di Pavia. Arma: D’argento a due bande di rosso.

 

Tarsia

Nobili di Conversano, Nobili di Monopoli. Arma: Scaccato, d’oro e d’azzurro.

 

Tarsia Incuria

Nobili di Conversano, Nobili di Monopoli. Arma: Spaccato, nel primo d’azzurro, al leone uscete d’oro, nel secondo di rosso, a tre bande d’argento.

 

Tarsia Morisco

Nobili di Conversano, Nobili di Monopoli. Arma: D’azzurro, alla fede di carnagione, accompagnata in capo da tre stelle di cinque raggi d’oro ed in punta da un monte di tre cime di verde.

   

Tauro

Nobili di Conversano, Nobili di Ritonto, Nobili di Mola di Bari, Nobili di Castellana, Nobili di Terlizzi. Arma: D’azzurro, al toro rampante d’oro, caricato da una banda di rosso e sormontata nel campo da tre stelle d’oro, messe in fascia.

 

Tavara

Nobili di Conversano. Arma: D’oro, alla banda d’argento, , bordata di nero e tenuta in becco da due teste d’aquila dello stesso.

 

Therami

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, alla fascia d’argento, sostenente due pernici affrontate al naturale, accompagnata in campo da tre stelle di otto raggi d’oro in fascia ed in punta da una sirena di carnagione, a doppia coda, natante su di un mare al naturale, ondeggiate d’argento.

 

Torremana

Nobili di Conversano. Arma: D’oro, allo scudetto di verde a forma di foglia di fico, movente dalla punta dello scudo e caricato di un leone d’argento, linguato  ed armato di rosso e attraversato da un lambello di tre pendenti dello stesso.

 

Tortamano

Nobili di Conversano, Nobili di Montrone. Arma: D’azzurro, ad una ritorta fogliata di tre pezzi doro.

 

Trombetta

Nobili di Conversano. Arma: D’azzurro, alla tromba d’argento.

 

Troylo

Nobili di Conversano. Arma: D’oro, a due fasce d’azzurro.

 

Vavalle

Nobili di Conversano, Nobili di Rutigliano. Arma: di nero pieno.

 

    Viola

Nobili i Conversano, Nobili di Spinazzola. Arma: Spaccato, nel primo d’azzurro, alla colomba volante d’argento, tenente nel becco un ramo d’olivo al naturale, nel secondo d’azzurro, a tre sbarre d’oro, per inchesta.

 

Vitale

Nobili di Conversano, Nobili di Monopoli, Nobili d’Acquaviva delle Fonti. Arma: D’azzurro, al tralcio di vite pampinoso e fruttifero al naturale, movente da una campagna di verde, e addestrato a un sinistrocherio di carnagione, il tutto accompagnato da tre stelle di otto raggi d’oro nel campo.

 

Vitulli

Nobili di Conversano, Nobili di Polignano, Nobili di Mola. Arma: D’azzurro, al piano di verde, sinistrato da un vitello d’oro, rampante, e accompagnato in campo da tre stelle d’oro, di otto raggi.

 

Zaulla

Nobili di Conversano, Nobili di Bari. Arma: Spaccato d’azzurro in fascia in divisa di rosso, nel primo ad un giglio d’oro, nel secondo ad una pianta di rosso al naturale di due pezzi, fiorita di rosso e sostenuta da un monte di due cime di verde.

 

Zeuli

Nobili di Conversano, Nobili di Bari. Arma: D’azzurro, al monte di tre cime di verde, sostenente una torre d’argento.

 

Zizzi

Nobili di Conversano, Nobili di Bari. Arma: D’argento, alla banda di nero, con una catena d’oro messa in bordura sul tutto.